I consigli dell’ostetrica: l’importanza del corso pre-parto

Corso preparto, l’importanza di farlo

Ogni donna in gravidanza prende coscienza di una nuova dimensione di sé, emergono paure, insicurezze e spesso sentimenti contrastanti accompagnano diversi mesi di questo favoloso passaggio.

Il diventare madre è un processo lento e la donna ha bisogno di tempo per accettare quello che sta succedendo.

Nella nostra società , abituate come siamo a vivere di corsa, il dover rallentare per ascoltare quello che ci sta succedendo non sempre è facile ed anche le donne più sicure di sé possono vacillare.

…Ma non dovrebbe essere tutto naturale? Non dovrei essere felice? Non dovrei sentire quel senso di maternità innato, profondo, che scaturisce spontaneamente dalla mia anima?

Dovrebbe essere così, o meglio, una volta era così..ma ora?

Ora risulta difficilissimo..siamo troppo abituate a delegare la salvaguardia della nostra salute agli specialisti; non siamo più abituate ad ascoltare le risposte che il nostro corpo ci dà..non lo siamo nella quotidianità, figuriamoci in un momento sconvolgente come la gravidanza.

E’ naturale quindi che insorgano mille quesiti, mille paure: sarò una brava madre? Come farò a capire i bisogni del mio bambino? Riuscirò a partorire? E l’allattamento?

Le risposte a queste domande non le ha nessuno se non la donna stessa.. sono dentro di lei; deve solo imparare ad ascoltarsi, a tirare fuori quella parte di lei che da sempre la guida, ma che così raramente viene ascoltata.

Non è un processo semplice, e nemmeno rapido, ma è indispensabile affinché la futura mamma trovi la sicurezza che le serve per affrontare il parto e la maternità con consapevolezza e serenità.

Ci saranno sempre momenti di sconforto, ma la donna saprà come affrontarli, avrà le armi per riuscire a soddisfare i bisogni del suo bambino, che essendo unico necessita di una risposta specifica per lui.

Per aiutare la mamma in questo processo di conoscenza i corsi di accompagnamento alla nascita sono fondamentali.

Ovviamente deve essere fornita anche qualche “istruzione per l’uso”.

Spesso alla prima gravidanza le donne non hanno mai cambiato nemmeno un pannolino, ed il neonato urlante che avranno fra le braccia dopo pochi mesi, le metterà a dura prova.

Anche per i futuri papà un corso può essere di aiuto, il loro sostegno alla mamma è indispensabile per la nascita della nuova famiglia.

E non ultimo, i corsi facilitano l’instaurarsi di relazioni con altre donne che stanno affrontando le stesse esperienze.

Questi rapporti, se costruiti su basi solide, possono durare nel tempo e diventare un sostegno reale nel percorso gravidanza, nascita e crescita del piccolo.

a cura della dottoressa Laura Uguzzoni

Leggi tutti i consigli dell’ostetrica: http://www.modenabimbi.it/category/blog/il-dottore-consiglia-blog/ostetrica/

 

 

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 + 1 =