A Formigine cinque incontri per parlare di uso consapevole dei social network

cyberbullismo

Cinque incontri al Centro per le Famiglie di Casinalbo per sviluppare l’uso consapevole dei mezzi di comunicazione, in particolare i social network

Fino al 25 ottobre è possibile iscriversi allo Sportello Informafamiglie del Centro per le Famiglie Villa Bianchi di via Landucci a Casinalbo, al progetto “Genitori e figli: imparare giocando!” rivolto a genitori e figli in età di scuola secondaria di 1° grado, con l’obiettivo di sostenere la comunicazione ed il confronto tra genitori e figli preadolescenti e supportare entrambi sull’uso consapevole dei mezzi di comunicazione informatici utilizzati dai ragazzi di questa fascia di età, con particolare riferimento ai social network. Saranno inoltre affrontati e analizzati insieme gli aspetti del conflitto, del bullismo e del cyberbullismo, quali modalità inefficaci nella comunicazione e distruttive nella relazione.

Il progetto che si articola in cinque incontri condotti in modo da favorire la partecipazione attiva alla discussione da parte dei genitori e dei ragazzi, è organizzato in collaborazione con la cooperativa Mediando di Modena. Il percorso si attiva al raggiungimento minimo di 10 genitori e 10 figli (massimo 25). Tutti gli incontri, a partecipazione gratuita, si svolgono presso il Centro per le Famiglie Villa Bianchi di Casinalbo (in caso di necessità durante lo svolgimento degli incontri, le famiglie potranno usufruire di uno spazio di gioco per i bambini più piccoli, in autogestione e senza personale).

Questo il programma degli incontri: martedì 28 ottobre alle 20 “Il sistema familiare”; martedì 4 novembre alle 20 “Dalle relazioni familiari all’amicizia”; martedi 11 novembre alle 20 “Il conflitto”; martedì 18 novembre alle 20 “Bullismo e cyber bullismo”; martedì 25 novembre alle 20 “Prenditi cura di me”.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 4 =