Il Draaago torna a Modena! Continua il ciclo di spettacoli dell’estate modenese…

mercurdo draaago

Continua il ciclo di spettacoli nel Parchetto San Giovanni Bosco e in Largo Murialdo nell’ambito dell’Estate modenese con il contributo del Comune di Modena e del Quartiere 2. 

Un Drago, una piccola città in balìa del suo potere, un cavaliere coraggioso che lo sfida a duello, una storia antica rivisitata dal Teatro dei Venti con trampoli, fuochi e macchine teatrali. Venerdì 10 luglio “Il Draaago” torna a Modena (ore 22.00 ingresso gratuito) in Largo S. L. Murialdo, tra il Parchetto San Giovanni Bosco e la Parrocchia San Pio X, nell’ambito dell’Estate modenese, con il contributo del Comune di Modena. In scena Francesco Bocchi, Laura Bruni, Oksana Casolari, Francesca Figini, Simone Lampis, Beatrice Pizzardo, Antonio Santangelo, Igino L. Caselgrandi. Consulente alla Regia: Mario Barzaghi. Consulente alla Drammaturgia: Salvatore Sofia. Musiche: Igino L. Caselgrandi. Costumi e Oggetti di Scena: Teatro dei Venti. Macchine Teatrali: Teatrini Indipendenti Factory. Regia: Stefano Tè.

Ispirato al testo teatrale Il Drago di Evgenji Schwarz, lo spettacolo ricrea in strada le atmosfere lugubri e fiabesche, grottesche e bizzarre dell’opera originale, trasportando lo spettatore in un passato senza tempo dove il Potere esercita i suoi soprusi e le Autorità sono conniventi e complici. Teatro popolare e ricercato allo stesso tempo: la Piazza diventa luogo di spettacolo e vive nello spettacolo diventandone elemento costitutivo.

Fuoco, trampolieri e un “vero” Drago catturano il pubblico al ritmo incalzante di batteria e percussioni. Mentre si ripete la medesima domanda: C’è qui l’eroe che lo farà cadere?

Venerdì di luglio all’insegna del teatro per grandi e piccini nel Parchetto San Giovanni Bosco con gli spettacoli proposti dal Teatro dei Venti nell’ambito dell’estate modenese. Gli appuntamenti successivi saranno due nuove produzioni: “Pentesilea” (17 luglio ore 22.00), nuovo spettacolo di strada con due attori trampolieri, e “Il Gatto e la Volpe” (24 luglio ore 17.00), una rilettura delle avventure di Pinocchio.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito e si svolgeranno tra il Parchetto San Giovanni Bosco e Largo S.L. Murialdo, davanti la Parrocchia San Pio X.

Nel mese di luglio al Teatro dei Venti continua anche il Centro Estivo ludico-teatrale “Alice nel paese del teatro”, aperto a bambini dai 6 agli 11 anni. Un’occasione per immergersi nel meraviglioso mondo del teatro, della musica, del gioco e della danza. Un laboratorio che avvicina i bambini alla scoperta del mondo teatrale, e fornisce loro degli strumenti per vincere la timidezza, superare i propri limiti, imparare a stare con gli altri e lavorare con le mani in modo creativo.

Per info e iscrizioni: 059 7114312 – 389 799 3351 – info@teatrodeiventi.it

draaago

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − 16 =