Torna Mutina Boica: ottava edizione dedicata a Spartaco!

 

mutina-boica-rievocazione-modena

Da giovedì 8 a domenica 11 settembre torna per l’ ottava edizione la rievocazione storica a cura di Crono organizzazione eventi. Quest’anno la manifestazione avrà come filo conduttore la figura di Spartaco, che nel 72 a.C., durante la sua lunga marcia verso le Alpi, proprio nei dintorni di Modena ha affrontato vittoriosamente le legioni romane intenzionate a sbarrargli la strada. Appuntamento presso il Parco Ferrari, il Novi Ark e i Musei Civici di Modena

Visitare gli accampamenti ricostruiti come in epoca romana, assistere a battaglie campali e giochi equestri realizzati con il coinvolgimento di centinaia di rievocatori e stuntmen, seguire conferenze a tema, didattiche, laboratori, oltre a grandi spettacoli di ricostruzione storica: questo e tanto altro sarà possibile nel corso dell’ottava edizione di Mutina Boica, da giovedì 8 a domenica 11 settembre presso l’area del Parco Ferrari e il Novi Ark di Modena.

La manifestazione è realizzata con il contributo del Comune di Modena e in partenariato con i Musei Civici, è a ingresso gratuito, e prevede un programma con una media di dieci appuntamenti al giorno tra incontri, laboratori didattici e rievocazioni.

L’edizione 2016 di Mutina Boica, ormai consolidatasi come uno dei principali appuntamenti a livello nazionale di rievocazione storica di epoca romana, avrà come filo conduttore la figura di Spartaco, che nel 72 a.C. durante la sua lunga marcia verso le Alpi, proprio nei dintorni di Modena ha affrontato vittoriosamente le legioni romane intenzionate a sbarrargli la strada.

spartaco-mutina-boica-modena

A partire dalle ore 18.30 di giovedì 8 settembre prenderà quindi il via un ricco programma di appuntamenti, accompagnati da musica, concerti, stand gastronomici e da un mercatino artigianale a tema storico.

Durante le giornate della manifestazione sarà possibile visitare gli accampamenti storici allestiti presso il parco Ferrari a cura delle associazioni di rievocazione storica e assistere ai grandi spettacoli di ricostruzione che da anni richiamano migliaia di persone, con battaglie campali e giochi equestri, che per la loro realizzazione coinvolgono centinaia di rievocatori e stuntmen.

Concordemente con i Musei Civici, alcuni importanti appuntamenti dell’evento si terranno presso Palazzo dei Musei e il Novi Ark: tra gli altri, sabato 10 settembre alle ore 17.00, si terrà la conferenza di Laura Parisini dal titolo Servi sunt, immo homines.Riflessioni sul tema della schiavitù nel mondo romano”: un incontro di approfondimento sull’epopea di Spartaco per riflettere sull’esercizio della schiavitù, una componente fondamentale della civiltà romana. A seguire, al Novi Ark, si potrà assistere al tradizionale arrivo del corteo storico e a una visita guidata che illustrerà testimonianze di vita servile a Mutina narrate dalle iscrizioni funerarie. Dal Novi Ark, la visita proseguirà attraverso monumenti conservati nei Lapidari al piano terra di Palazzo dei Musei.

Mutina Boica, che l’anno scorso ha registrato oltre 30.000 presenze, è un’iniziativa di Crono organizzazione eventi, realizzata con il contributo del Comune di Modena e in partenariato con i Musei Civici di Modena, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e al coinvolgimento di oltre 30 associazioni di volontariato italiane ed estere impegnate nel programma culturale della manifestazione e degli spettacoli, di Istituti culturali quali Mibact, IBC, SBAER e di personalità del mondo accademico

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − 6 =