Iscrizioni alle scuole d’infanzia del Comune di Modena

Istruzioni per l’iscrizione dei bambini alle scuole d’infanzia

Da lunedì 15 gennaio al 6 febbraio è possibile presentare domanda per le iscrizioni alle scuole dell’infanzia pubbliche (comunali, gestite dalla Fondazione Cresci@mo e statali), private convenzionate e Fism di Modena. Si possono iscrivere tutti i bambini residenti nati nel 2015.

Al sistema unificato delle iscrizioni, al pari delle scuole d’infanzia comunali e statali, aderiscono anche le private Fism e le altre private convenzionate. A Modena funziona infatti un sistema integrato a cui aderiscono tutte le scuole d’infanzia; le domande d’iscrizione vengono presentate dalle famiglie agli uffici comunali che ordinano i richiedenti in base alle preferenze espresse dai genitori e ai criteri di precedenza definiti con apposito accordo tra le Istituzioni scolastiche e il Comune.

Dal 15 gennaio il modulo di domanda e il fascicolo contenente i criteri d’ammissione e le regole che disciplinano il servizio saranno consultabili alla pagina www.comune.modena.it/istruzione/scuola-dinfanzia-3-6-anni, nelle sedi dei Quartieri, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico di Piazza Grande, presso la portineria del Settore Istruzione.

Le domande si possono compilare direttamente on line sul sito del Comune di Modena (www.comune.modena.it/istruzione). In alternativa i moduli compilati possono essere presentati agli sportelli del Settore Istruzione di via Galaverna 8 negli orari di apertura (lunedì e giovedì 8.30 – 13 e 14.30-18; mercoledì 8.30-13).

Per ulteriori informazioni, è possibile telefonare all’Ufficio Ammissioni Scuole dell’Infanzia il martedì e il venerdì dalle 9 alle 13 (tel. 059 2032708 – 2771).

Per conoscere gli spazi, le attività proposte, l’offerta formativa e il progetto educativo, oltre che le modalità di funzionamento, già dai prossimi giorni sarà possibile visitare le strutture secondo un calendario di aperture consultabile on line.

Le scuole pubbliche funzionano dalle 8 alle 16 con la possibilità di organizzare il servizio di prolungamento orario fino alle 18,15 in forma auto-gestita da parte dei genitori tramite affidamento in appalto a ditte specializzate. Nelle scuole convenzionate il servizio di prolungamento orario potrà essere istituito in accordo con il gestore.

 

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre − 1 =