Play Kids: a Play festival del gioco uno spazio su misura per i più piccoli!

Play Festival del gioco

La più grande manifestazione italiana dedicata al gioco da tavolo è in programma dal 6 all’8 aprile 2018 alla Fiera di Modena. L’evento continua a crescere e passa da due e a tre giornate. Tra le novità “Play Kids”, dedicato alle famiglie con bambini piccoli, una occasione unica per scoprire il valore educativo del gioco da tavolo fin dai primi anni di vita!

Play Kids, la novità 2018 di Play Festival del gioco

Un padiglione di 2500 metri quadri che ospita giochi, laboratori e attività interattive dedicate anche ai più piccoli che potranno provare le ultime novità in un’atmosfera ludica irripetibile.

Tantissime le proposte in programma: dalla pista di trottole più lunga d’Italia a quella di 15 metri delle biglie a ciclotappo, dalle decine di attrezzature messe a disposizione dai LudoBus per i giochi di movimento e abilità alle centinaia di giochi da tavolo, dalle costruzioni con gli intramontabili mattoncini LEGO ai giochi in legno.

E poi la la Family Arena, in collaborazione con l’Associazione La Tana dei Goblin con tantissimi giochi da tavolo per famiglie, la scoperta degli antichi mestieri, le attività educative per avvicinare i bambini alla scienza.

Un carnet vasto e variegato a testimonianza di un’edizione di Play che abbassa sensibilmente – quasi fino ad azzerarla – la fascia d’età di chi può rispondere al motto della manifestazione “Entra. Scegli. Gioca”.

Come ci ha spiegato  Andrea Ligabue, direttore artistico di Play-Festival del gioco e papà modenese,  tutte le attività e i giochi proposti al Play Kids parleranno il linguaggio dei bambini.  Il nuovo padiglione Kids è stato concepito come un portale di accesso al gioco per coinvolgere sia i bambini, già a partire dai 2 anni, sia i loro genitori. Per partecipare non  occorre nessuna esperienza specifica perché grazie al personale che spiegherà le regole, chiunque, dopo poche decine di secondi, potrà iniziare ad essere protagonista di Play giocando!

L’importanza del giocare con i propri figli

Giocare con i figli è importante perché i bambini imparano giocando e lo strumento dei giochi da tavolo assume un ruolo fondamentale insegnando ai più piccoli le regole, i ruoli, l’attesa del proprio turno e permettendo agli adulti di trascorrere più tempo con i figli. E anche ciò che può apparire banale, come mettere a posto i pezzi nella scatola senza perderli, assume un valore educativo e formativo.

Luca Borsa, coautore con Luca Bellini della nuova linea giochi “Family Games” della Chicco destinata dai 2 anni in su e che sarà presente a Play Kids, conferma che dare vita ad occasioni ludiche con i giochi da tavolo anche dai 2 anni in su significa attuare una trasformazione molto importante soprattutto in un’era in cui il digitale ha trasformato i rapporti ed è sempre più frequente vedere dei bambini, anche piccolissimi, soli davanti ad un tablet.

Play Kids istruzioni per l’uso

Cancelli aperti a ModenaFiere dalle ore 14 (fino alle ore 20) di venerdì 6 aprile, dalle ore 9 alle ore 20 nella giornata di sabato, ore 9-19 l’orario della domenica.

I biglietti si possono acquistare direttamente dal sito per evitare possibili code [qui per i biglietti]. L’ingresso per i bambini fino a 3 anni è gratuito, i bambini 4-10 anni pagheranno solo 3 euro.

Tutte le info sul programma, orari e costi li potete trovare sul sito ufficiale dell’evento www.play-modena.it.

A Play Kids sarà presente anche Modenabimbi.it nella giornata di domenica 8 aprile nel padiglione F stand F15 con il gioco:

“Indovina Cos’è ?”
Indovina cos’è? Scopri gli oggetti nascosti nella teca usando solo il tatto. Per bambini dai 4 ai 10 anni.

Vi aspettiamo numerosi!

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci + quattordici =