Centri estivi 2018 – Bambino contadino alla fattoria Santa Rita

Bambino Contadino

Centro estivo alla Azienda Agricola Santa Rita

DAL 11 GIUGNO AL 14 LUGLIO

Il centro estivo “Bambino Contadino” intende avvicinare i bambini alla terra, alla conoscenza di dove arriva il cibo, all’avvicinamento alla natura, lavorando in campagna proprio come una volta! Ogni giorno laboratori didattici, giochi e nuove esperienze a contatto con la terra.

Il centro estivo si rivolge a bambini dai 6 anni in su.

Programma della giornata:

  • dalle 7:30 accoglienza
  • ore 9 inizio attività
  • ore 10:30 pausa merenda
  • ore 11 attività
  • ore 12:30 pranzo a seguire relax, giochi da tavolo, pisolino in giardino
  • ore 14 inizio attività
  • ore 15:30 merenda
  • ore 16 fine attività

COSTI
Una settimana 140 euro compresi di pranzo e merende.
Due settimane 250 euro compresi di pranzo e merende.
Fratelli una settimana 2 bambini 250 euro.
Fratelli due settimane 2 bambini 450 euro.
Una settimana con uscita anticipata ore 13 compreso di pranzo e merenda 120 euro
Supplemento orario dalle 16.00 alle 17 euro 5 a giornata.

Per informazione e prenotazioni:
Azienda Agricola S.Rita
Stradello S.Marta, 89 – 41126 Modena
www.fattoriasantarita.itinfo@fattoriasantarita.it
Tel. 059 848349339 5622484

Scarica il volantino del centro estivo ]

Attività proposte
Ogni giorno verranno  proposti divertenti laboratori, a seconda del programma settimanale che decideremo in base al tempo (troppo caldo/pioggia).

Ecco alcuni esempi di laboratori che verranno fatti dai bambini.

  • Diserbo manuale nell’orto e raccolta ortaggi maturi, allestimento del banchetto, facciamo la spesa e cuciniamo
  • Passeggiata con la terra, una passeggiata in campagna per scoprire le piante, gli alberi che ci circondano. Useremo le lenti di ingrandimento per vedere gli insetti, lo stetoscopio per ascoltare la linfa degli alberi e il caleidoscopio per amplificare i colori della natura.
  • Lo spaventapasseri con materiale di recupero , portato dai bambini prepareremo dei bellissimi spaventapasseri che verranno poi piantati in campo per non far mangiare i semi dagli uccellini.
  • Pop Corn, biscotti preparati da noi e polenta.
  • L’importanza degli insetti come parte attiva alla fertilità del suolo: il lombricaio, ogni bambino costruirà con una bottiglia di plastica il proprio lombricaio, dove metterà i lombrichi da portare a casa.
  • Le macchine agricole, impariamo a conoscerle e a cosa servono, come e con cosa lavoravano una volta? Visita al museo di Nonna Tilde.
  • I 5 SENSI, attraverso la natura scopriamo i 5 sensi.
  • Le tradizioni modenesi, prepariamo gnocco fritto e tigelle (pranzo in fattoria).
  • Le tradizioni emiliane, prepariamo le tagliatelle con la farina integrale, e le uova delle nostre galline
  • Raccolta manuale del grano, dalla spiga al pane, potremmo raccogliere le spighe e con i mulini ottenere la farina che setacciata diventerà la base per il nostro panino.
  • Raccolta manuale dell’orzo, tostatura e macinatura dei chicchi con i piccoli macinini della nonna . Beviamo il caffè d’orzo tutti insieme.
  • Dal seme al germoglio, il lunedì verranno messi in ammollo i semi e dopo tutte le cure della settimana il venerdì assaggeremo il prodotto finito.

Attività ludiche che verranno proposte al momento:  

  • Impariamo il dialetto modenese attraverso l’utilizzo di strumenti di una volta.
  • Attività sportive.
  • Personalizziamo una maglietta colorandola con le patate!
  • Foderiamo con le foglie un quadernone per disegnare e colorare.
  • Giochi di una volta.
  • La tavolozza delle stagioni.
  • I dodici tocchi.

PRANZO
Il pranzo sarà una delle attività molto importanti da affrontare, ogni giorno, i bambini degusteranno ciò che la terra e il loro lavoro produce.  Il menù in generale prevede primo pasta (pomodoro, ragù, verdure…), secondo carne, verdura, uova…Una volta alla settimana pizza, una volta alla settimana gnocco fritto. Frutta di stagione.
Tutti i prodotti utilizzati per il pasto sono raccolti in fattoria o a km 0 o biologico.
Merende a base di frutta di stagione biologica, estratti, frutta secca, pane e marmellata, miele, nocciolata. Una volta alla settimana cocomerata!

PROGETTO EDUCATIVO / RICREATIVO
Il progetto della “Fattoria “ rappresenta un itinerario alla scoperta dell’agricoltura e del mondo rurale, con l’obiettivo di educare i bambini ad un consumo consapevole facendo vivere un’esperienza di profondo benessere , garantendo ai bambini la possibilità di avere un’esperienza diretta e personale in un mondo ad essi vicino, ma per molti sconosciuto.

Il progetto vuole rendere visibile le attività produttive, la storia locale , la cultura e le tradizioni del territorio.

Il progetto tiene conto delle caratteristiche e delle età dei bambini: curiosità, necessità di sperimentare, socializzazione e vuole essere occasione per aumentare le conoscenze in modo attivo e per favorire quel benessere che viene dallo stare bene insieme.

Pertanto il tempo viene diviso in unità ludico/ricreative a sé stanti,ma anche continuative e flessibili per rispondere ad esigenze particolari che provengano dalle diverse abilità e attitudini.

La giornata prevede particolari cure all’accoglienza e ai momenti informali particolarmente socializzanti come i pasti e relax.

Pur in forma ludica, favorisce la sperimentazione e l’apprendimento di abilità manuali, arricchisce il lessico e favorisce la socializzazione attraverso l’attività a piccoli gruppi, diversificata secondo le competenze e abilità preesistenti che verranno valorizzate.

Durante la mattina verranno proposte attività più pratiche di manipolazione.

Nel pomeriggio verranno proposte attività ludiche , inerenti alla percezione sensoriale , alla risistemazione delle conoscenze, all’ascolto di se stessi.

A conclusione di ogni giornata sarà riservato un momento di restituzione e verifica delle attività.

Il ruolo dell’educatore è di accogliere i bambini e condurli attraverso il percorso con atteggiamento di disponibilità, competenza e attenzione ai bisognosi di questi ultimi.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + sedici =