Teatro per le famiglie a Savignano sul Panaro

Quando:
16 dicembre 2018@17:00–18:00
2018-12-16T17:00:00+01:00
2018-12-16T18:00:00+01:00
Dove:
teatro la venere
Via Doccia
72, 41056 Savignano Sul Panaro MO
Italia
Costo:
ntero € 7,00 - ridotto € 5,00 - famiglia (2 adulti+2 bambini) € 19,00
Contatto:
teatro la venere
059 730496
Teatro per le famiglie a Savignano sul Panaro @ teatro la venere | Savignano Sul Panaro | Emilia-Romagna | Italia

A TEATRO CON MAMMA E PAPA’

Rassegna che presenta alcune tra le migliori compagnie teatrali professionali che a livello nazionale si occupano di teatro per bambini e tutta la famiglia.
Un’occasione per passare un pomeriggio insieme, all’insegna del divertimento intelligente!

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 17.00 (apertura biglietteria ore 16.00)
e sono adatti a bambini accompagnati dai 3 anni in poi

domenica 16 dicembre

TIB Teatro (Belluno)
“C’era due volte un cuore”

Una finestra nel cielo azzurro… Due bimbi aspettano di nascere, aspettano con fiducia… e immaginano il mondo che sarà … Lo creano sotto gli occhi degli spettatori: la fioritura improvvisa di un albero di pesco; la luna, grande come una barca, dalla quale lasciarsi trasportare; una valigia da cui gemmano rose e farfalle… Elementi naturali fortemente evocativi, forme riconoscibili dai bambini, che sviluppano il loro immaginario e, insieme all’armonico elemento pittorico dato dal graduale ingresso del colore, alle musiche dolcissime di Jacques Brel e Charles Trenet, incantano i piccoli, mentre emozionano i grandi. Piccole magie, nell’attesa della meraviglia, della bellezza che verrà. Sì, verrà! Chi aspettano? Aspetta anche tu con loro e lo scoprirai a fine spettacolo! Le illustrazioni intensamente poetiche di “Les amoureux” di Raymond Peynet, sono state la fonte per questo delicato spettacolo, all’insegna della tenerezza e della fiducia nell’amore, dedicato ai più piccoli.

domenica 13 gennaio

Teatro Evento (Vignola – MO)
“L’asinello di Shamar”

Questa storia si svolge tanto tempo fa, in un posto molto lontano. Shamar, giovane figlio di un contadino, aiuta il padre nel lavoro ed ogni giorno accudisce un gruppo di asinelli utilizzati nel trasporto di legna ed altro: tra questi, il più affezionato a Shamar è il vecchio Piccolo che, peraltro, riceve dal padroncino più attenzione di qualsiasi altra bestia. Ma, come si è detto, Piccolo, ormai, è vecchio, stanco e debole, tanto da portare a termine il proprio lavoro molto più lentamente degli altri asinelli. E così, Shamar riceve dal padre l’ordine di portare Piccolo al mercato e di venderlo: il ragazzo è disperato, ma non può far altro che obbedire. Riuscirà Shamar a staccarsi da Piccolo, troverà un nuovo padrone degno dell’abnegazione mostrata dall’asinello nel corso della sua lunga e dura vita?

domenica 17 febbraio

C.R.E.S.T. (Taranto)
“Biancaneve, la vera storia”
spettacolo vincitore Premio Eolo Award 2018 e Premio Padova 2017 – Amici di Emanuele Luzzati

Le fiabe sono eterne e di tutti, ma nascono in luoghi precisi. Biancaneve, una delle fiabe più conosciute al mondo, nasce in Germania; le montagne innevate e le miniere profonde di quella terra ci allontanano dall’immaginario americano di Walt Disney, per ridarle la luce che le è propria. Nello spettacolo, l’ultimo dei sette nani diventa testimone dell’arrivo di una bambina coraggiosa, che preferisce la protezione del bosco sconosciuto allo sguardo, conosciuto ma cupo, di sua madre. Una madre che diventa matrigna, perché bruciata dall’invidia per la bellezza di una figlia che la vita chiama naturalmente a fiorire. Nel bosco Biancaneve aspetta come le pietre preziose che, pazienti, restano nel fondo delle miniere, fino a quando un giorno saranno portate alla luce e potranno risplendere di luce propria ai raggi del sole.

domenica 17 marzo

Teatro Invito (Lecco)
“Cappuccetto blues”

Lo spettacolo vuole essere una versione di Cappuccetto rosso “dal punto di vista dei lupi”. I due attori si basano sulla clownerie, una coppia comica che ricorda Stanlio e Ollio. Le canzoni sono originali cantate e suonate dal vivo. Il tutto è condito con un pizzico di magia, dando vita a una performance molto divertente, sia per i bambini sia per i grandi.

domenica 7 aprile

Assemblea Teatro (Torino)
“Girotondo intorno al mondo”

Un allargamento del viaggio oltre il perimetro del nostro “stivale”, ci permette di incontrare e conoscere altre geografie, ma soprattutto culture diverse e differenti abitudini alimentari. Ecco allora che tra granoturco, riso, quinoa e cous cous sfilano le tavole del mondo, mentre mucche, papere, pulci, api, anatre, galli e pappagalli si precipitano tutti sull’Arca di Noé pronta sempre a partire verso il Brasile o l’Oriente o l’America, per un grande girotondo intorno al mondo.

 

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

7 + 10 =