Guida ai presepi da visitare a Modena e provincia

luzzati796

I presepi da visitare in provincia di Modena

Modena

Dal 3 dicembre al 31 gennaio presso la Chiesa di San Giovanni, in via Emilia – angolo Piazza Matteotti, si potrà ammirare un suggestivo Presepe artistico realizzato dal laboratorio “Cartapeste blu di Prussia” di Modena. Per dare la possibilità a più persone possibili di visitare il Presepio, la chiesa sarà aperta durante tutti i weekend e i giorni festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

In Piazzetta San Biagio si potrà ammirare “la Natività”, realizzata grazie alla collaborazione con l’Associazione La Bonissima di Modena, al prezioso allestimento floreale di Free’n’joy e all’importante sostegno di San Felice 1893 Banca popolare.

Presso la Chiesa di San Barnaba, in via Carteria, sarà visibile tutti i giorni dalle 8 alle 18 un suggestivo presepe artistico di gesso e terracotta della Parrocchia di Sant’Agostino e San Barnaba, anch’esso realizzato dall’Associazione La Bonissima.

Dall’11 dicembre Presepe al Principe! Gli autori hanno immaginato il sacro evento della Natività in un tipico borgo dell’Appennino modenese alla metà del secolo scorso secondo la tradizione, il costume e le usanze tipiche modenesi.
La scena (più di 30mq) riproduce in modo accurato un paesaggio rurale-contadino, composto da edifici in sasso e mattone, rustici portici in legno, caratteristici sottopassi ad arco e sullo sfondo la catena di montagne al cui centro svetta il monte Cimone.
Nel corso degli anni il Presepe al Principe si è arricchito di nuovi e interessanti particolari volti ad esaltare nei dettagli la tipica tradizione modenese, come un’acetaia, completa nei più piccoli dettagli e che onora l’oro nero di Modena, l’aceto balsamico, una cantina in cui si trovano vini e salumi della nostra terra e un’ampia rappresentazione della nostra migliore gastronomia: la sfoglia fatta a mano e, ancora, le crescentine, i borlenghi, e il gnocco fritto! Il presepe si trova nell’atrio dell’ex-Cinema Principe in piazzale Natale Bruni, inaugurazione 11 dicembre alle ore 12,00, dal 12 dicembre aperto tutti i giorni ore 8.30-23.00.

Villanova (Modena)

MUSEO DEI PRESEPI
Quest’anno sono stati recuperati circa 40 presepi all’interno del museo di Villanova, posto a pochi km da Modena centro nella frazione di Villanova. Presepi provenienti da tutto il mondo e fatti con diverse tecniche. Il museo ha più di 40 anni ma quest’anno per la prima volta si presenterà accessibile in tutte le sue parti. Il 18 dicembre aperto dalle 11,15 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30.

Dal 18 dicembre al 9 gennaio tutti i giorni festivi o su appuntamento.
Dalle 15 alle 18,30 25-26 dicembre, 1-5-6-7-14 gennaio.
Info tel. 3494212144

modena-bimbi-mostre-presepi-a-modena

Carpi

Dall’8 dicembre all’8 gennaio i presepi invadono il centro storico di Carpi!

Nel Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio tutti i giorni dalle ore 17:00 alle ore 19.00 videoproiezione “Quella notte si udirono gli angeli cantare” ispirata alle figure a grandezza reale del presepio illustrato da Emanuele Luzzati, esposto sempre nel Cortile d’Onore con orario 10.00/19.00, chiuso Natale e Capodanno. Sotto il voltone del Portico Lungo “Bolle volanti” sfere luminose con i personaggi del Presepio di Emanuele Luzzati, all’interno della Torre dell’Uccelliera installazione tattile che rievoca il tradizionale soprammobile giocattolo con la neve che cade.

In Corso Cabassi 4 presso la Fondazione Cassa di Risparmio mostra di presepi artistici e artigianali aarticolture cura di USHAC – Unione Sportiva portatori di Handicap Carpi con l’associazione Al di là del muro.

Presso la sala Duomo in via Duomo, 2 “Valorizzando il messaggio universale del Presepe” mostra collettiva di presepi realizzati da una decina di artisti fama nazionale a cura di Marcello Aversa, maestro nello stile napoletano. Aperto da martedì a venerdì 16.00/19.30 e sabato e domenica 9.00/12.30 – 16.00/19.30.

Castelfranco Emilia

A Piumazzo il grande presepe meccanico. Realizzato con straordinaria maestria, capace di ricreare un’atmosfera magica ed incantevole, il grande presepe meccanico di Piumazzo è pronto ad accogliere tutti coloro che durante le festività vorranno visitarlo. Tante le novità di cui l’osservatore dovrà accorgersi a partire dal movimento di Gesù bambino che, in un gioco di sguardi, si rivolgerà alla sua dolce mamma, a San Giuseppe ed, infine, agli spettatori. Presso l’Antico Oratorio parrocchiale della Chiesa di S.Giacomo di Piumazzo da domenica 11 dicembre a Domenica 15 gennaio.

 

grande-presepio-meccanico-castelfranco

Castelvetro

Nei giorni 8 e 11 Dicembre dalle ore 10.00 alle ore 19.00, nel cuore del centro storico di Castelvetro di Modena, presso l’Oratorio S. Antonio (via B. Cavedoni), sarà visitabile una mostra di presepi artigianali.

Fanano

Torna la magia del Presepe Vivente di Fanano in programma sabato 24 dicembre in occasione della Vigilia di Natale e per la replica giovedì 5 gennaio. Fanano, come sempre, grazie al grande lavoro dei volontari dell’Associazione Presepe Vivente e alla partecipazione di un intero paese, si trasformerà nella “Fanano di una volta”: gli antichi mestieri, le ville di Fanano di via Badiola aperte per l’occasione, angoli sconosciuti che verranno portati alla luce (come le cantine dei Borghi) e tanto altro per due notti che saranno sicuramente indimenticabili grazie anche al folklore di oltre 300 figuranti. Il Presepe Vivente di Fanano si terrà martedì 24 dicembre 2016 dalle ore 18 e in replica giovedì 5 gennaio, sempre dalle ore 18.

Maranello

L’arte del presepe

Dall’8 dicembre al 15 gennaio 2017 presso lo Spazio Culturale Madonna del Corso, via Claudia 277 si terrà la mostra a cura di Franco Lusetti.
La mostra è aperta in questi giorni e orari: il 10 e il 17 dicembre dalle 14 alle 18; l’8, 11, 18 e dal 25 dicembre all’8 gennaio dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18; il 24 dicembre chiuso.

Pavullo

Dal 18 dicembre al 6 gennaio 2017  a Frassineti mostra opere dei paesani: Alberi di natale, presepi, ghirlande.
Inaugurazione 18 dicembre alle 17, apertura mostra artistica nelle vie e nelle piazze del borgo dalle 17, a seguire intrattenimento “musicale”, rinfresco e vin brulè. A cura del Circolo di Frassineti.

Dal 18 dicembre al 8 gennaio 2017 per tutta la giornata mostra dei presepi presso la Chiesa Parrocchiale di Montorso: Un pezzettino….ino… ino… di mondo in cantina, con luna park in miniatura.
A cura del Comitato Parrocchiale di Montorso.

Riolunato

Presepe di Groppo 
Presso la Chiesa Parrocchiale di Groppo è allestita una suggestiva rappresentazione del Presepe, realizzata con piccole opere in pietra, che vogliono rappresentare i borghi, le case storiche e le costruzioni più tipiche del nostro territorio. Il Presepe viene realizzato da diversi anni dal signor Giancarlo Amidei, che anno per anno lo arricchisce con pezzi nuovi, con grande passione e perizia. Il presepe è visitabile dal 24 dicembre all’8 gennaio dalle ore 10.00 alle 18.00.

San Cesario sul Panaro

Da giovedì 8 dicembre al 6 gennaio, nelle Sale Espositive di Villa Boschetti, ci sarà l’iniziativa Presepi in Mostra “L’arte nel tempo libero”, con inaugurazione giovedì 8 dicembre alle ore 15. Orario prefestivi 15/18; festivi 10/12-15/18.

San Possidonio

presepe-san-possidonio

Il Grande Presepe di San Possidonio, curato dal Gruppo “Amici del Presepe” e dall’associazione Anspi Possidiese, riapre le porte ai visitatori domenica 18 dicembre e sarà visitabile fino all’8 gennaio 2017.

Il Presepe, a grandezza naturale, situato nel Giardino di Villa Varini,  è una fedele ricostruzione dell’ambiente agreste e artigianale della civiltà contadina in cui ogni anno rivive la Natività: le case, le botteghe, i mestieri, gli animali e i personaggi meccanizzati simulano perfettamente l’attività rappresentata, sollecitando la curiosità e la meraviglia dei visitatori.

Orari di apertura:
Festivi e Prefestivi: 10.00-12:00 e 15.00-18:00
Feriali: 10.30-12.00 e 15.30-17.00

Zocca

presepio-montalbano-zocca-2

A Montalbano di Zocca esposizione di presepi lungo le antiche vie. Dal 8 dicembre al 31 gennaio 2017 si può ammirare una splendida esposizione di originali presepi, collocati negli angoli più graziosi e caratteristici del borgo antico. Così, seguendo la stella lungo le vie del centro, si potrà ripercorrere il viaggio dei Re Magi per giungere alla capanna del bambinello. Nei pomeriggi festivi poi, verranno offerti vin brulè e dolci. Il Mercatino di Natale vi proporrà un ricordino da portare nelle vostre case.