Bonus Mamma Domani e Bonus Nido, cosa sono e a chi spettano

mamma-domani-bonus-nido-bebe

Dal primo gennaio 2017 entra in vigore in Italia il nuovo pacchetto di aiuti economici per sostenere la nascita di nuovi bambini, tra le novità previste il bonus Mamma Domani e il bonus Nido.

BONUS MAMMA DOMANI

La prima novità fra le misure a sostegno delle famiglie è il cosidetto Bonus Mamma Domani un assegno di 800 euro erogato UNA TANTUM alle  future mamme a partire dal 7° mese di gravidanza.

Lo scopo dell’assegno è quello di aiutare i futuri genitori a coprire le spese della gravidanza e le spese per il bambino subito dopo la nascita.

L’erogazione dell’assegno riguarderà i bambini nati a partire dal 1° gennaio 2017.

BONUS NIDO

Un’altra misura molto interessante è il Bonus Nido, un contributo economico per sostenere le rette degli asili nido, pubblici o privati.

L’importo che potrà arrivare fino a 1000 euro annui sarà richiedibile per tutta la durata della frequenza al nido.

Il contributo sarà a disposizione anche dalle famiglie di bambini con meno di tre anni che, a causa di malattie croniche gravi, non possono frequentare il nido.

Per questo contributo sembra certo che non sarà previsto un tetto ISEE e quindi riguarderà tutte le famiglie, indipendentemente dal reddito, con bambini nati dal primo gennaio 2016.

L’Inps non ha rilasciato ancora le informazioni operative su come richiedere il Bonus Mamma Domani e il Bonus Nido, aspettiamo quindi l’uscita del decreto attuativo per darvi nuove informazioni più precise.

Aggiornamento BONUS ASILO NIDO clicca qui.

BONUS BEBE’

Rimane confermato anche per il 2017 il Bonus Bebè, l’agevolazione riconosciuta come aiuto alle famiglie a basso reddito per ogni figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2015 ed il 31 dicembre 2017.

Anche se si era discusso di un loro possibile aumento, purtroppo per il 2017 sono invariati gli importi da erogare per il Bonus Bebè pari a 960 euro (80 euro al mese per 12 mesi), nel caso in cui il valore dell’ISEE non sia superiore a 25.000 euro annui e 1.920 euro (160 euro al mese per 12 mesi), nel caso in cui il valore dell’ISEE non sia superiore a 7.000 euro annui.

Il Bonus Bebè spetta fino al compimento dei 3 anni d’età del bambino.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 5 =