Pedagogista

Home:Home /Blog /Il dottore consiglia... /Pedagogista

A più voci, nuovo servizio di consulenza educativa per genitori di Modena

Di |2020-11-15T10:18:21+01:0012 Mag, 2020 |Aiuto ai genitori, Blog, News, Pedagogista, Psicologa, Salute|

Dalla collaborazione tra il centro Memo del Settore Servizi Educativi, il Centro per le Famiglie e la cooperativa Mediando di Modena nasce A più voci - Servizio di consulenza educativa per genitori.

Studio dott.ssa Candeli, un punto di riferimento a Modena per bambini e ragazzi con DSA e difficoltà scolastiche

Di |2017-02-06T10:38:44+01:0006 Feb, 2017 |Blog, Aiuto ai genitori, Il dottore consiglia..., Pedagogista|

Lo Studio della dott.ssa Silvia Candeli a Modena: un punto di riferimento per bambini e ragazzi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e difficoltà scolastiche Buongiorno, sono la dott.ssa Silvia Candeli, sono laureata in Psicologia dello Sviluppo e perfezionata in Neuropsicologia dei DSA sotto la guida del prof.re Giacomo Stella. Da quasi dieci anni lavoro al [...]

Il regalo piu’ prezioso, nuovo articolo della pedagogista Elena Fini

Di |2016-01-06T10:47:03+01:0020 Dic, 2012 |Blog, Pedagogista|

I bambini vogliono tanto bene ai loro genitori che scrivono sulla letterina quello che gli adulti della famiglia e della televisione (nella pubblicità) vorrebbero sentirsi chiedere: giocattoli, pc, videogames, bambole e pupazzi insomma…

Parliamo di Dsa con la testimonianza di Elena Fini, pedagogista e mamma

Di |2017-01-14T17:46:21+01:0008 Nov, 2012 |Pedagogista|

sotto il nome DSA c’è un mondo, ai più sconosciuto, di migliaia di piccoli disturbi d’apprendimento specifici che spaziano dall’invertire cifre, lettere, sillabe, concetti, doppie…alla disortografia fino all’incapacità di leggere o di scrivere o far di conto

Accogliere l’inatteso. I Siblings, i fratelli e le sorelle dei bambini con esigenze speciali.

Di |2012-10-04T11:44:46+02:0004 Ott, 2012 |Il dottore consiglia..., News, Pedagogista|

Con il termine Siblings (in inglese fratello e sorella) si intendono i fratelli e le sorelle dei bambini con esigenze speciali.Negli ultimi anni si e' sviluppata una attenzione tutta particolare ai Siblings, con un approccio sistemico centrato su tutta la famiglia, non solamente sul bambino speciale.

Il bambino che non mi aspettavo… L’attesa dell’inatteso. La nascita di un bimbo con esigenze speciali.

Di |2017-01-15T15:44:19+01:0010 Lug, 2012 |Il dottore consiglia..., Pedagogista|

La nascita di un bimbo con esigenze speciali, riflessioni della pedagogista Cristina Cattini "Dottoressa, avevo paura ad uscire dall'ospedale, non volevo che mi dimettessero! Temevo che non avrei saputo prendermi cura di mia figlia, avevo il terrore che morisse!" Queste le parole di una giovane mamma che aveva appena partorito Maya, una piccolina con la [...]

Conosciamo insieme il famoso metodo Feuerstein

Di |2017-02-04T15:54:10+01:0013 Giu, 2012 |Blog, Il dottore consiglia..., Pedagogista|

L'intelligenza si insegna e si puo imparare ad imparare con il famoso metodo feuerstein Tempo fa leggendo una rivista femminile trovai un articolo riguardante il dottor Feuerstein e il suo metodo per potenziare l'apprendimento cognitivo sia nei piccoli pazienti sia negli adulti. In particolare nell'articolo si parlava di come questo metodo potesse esser utile nei bambini [...]

Educare alla liberta’

Di |2012-04-27T22:12:48+02:0027 Apr, 2012 |Il dottore consiglia..., News, Pedagogista|

  Per essere buoni educatori bisogna innanzitutto ricordarsi cosa si provava, come si viveva e come si pensava da piccoli, il Piccolo Principe di Saint Exupery diceva “tutti gli uomini sono stati bambini, ma pochi di essi se lo ricordano”. Da tutto si può imparare “ciò che non ammazza ingrassa”: di ogni esperienza si può far tesoro e [...]

Il segreto misterioso, pensieri e riflessioni di una mamma pedagogista sull’origine del disagio

Di |2017-01-12T19:16:05+01:0029 Feb, 2012 |News, Pedagogista|

Secondo uno studio italiano (del team dell'Irccs Medea di San Vito al Tagliamento in collaborazione con le università di Udine e di Verona, coordinati dal responsabile della ricerca Paolo Brambilla, 39 anni), la causa del disturbo dell'ansia è un cortocircuito di informazioni, un difetto di comunicazione delle aree cerebrali che controllano lo stress e le [...]

Torna in cima