Aperto nuovo sportello per le persone con disabilità e le loro famiglie a Vignola

Sportello per le persone con disabilità e le loro famiglie a Vignola

E’ stato inaugurato sabato 15 maggio a Vignola, nella palestra Paradisi di via Resistenza, il nuovo Sportello disabilità promosso dal Comune di Vignola e dall’Azienda Unità Sanitaria locale, realizzato dal Centro Sportivo Italiano Comitato di Modena, dalla onlus modenese Insieme si può e dal Comitato paralimpico, con il contributo della Fondazione di Vignola, in collaborazione con l’Unione Terre di Castelli e il CFT, Centro fisioterapico di Vignola, e con la partecipazione operativa delle società sportive locali.

Si tratta di un progetto innovativo e gratuito che si rivolge a bambini, adolescenti e giovani adulti con disabilità motorie e/o cognitive e alle loro famiglie. Lo sportello vuole diventare per loro un punto di riferimento per spendere piacevolmente il sabato pomeriggio svolgendo attività fisica, giocando e trascorrendo insieme alcune ore di divertimento.

I familiari possono sia decidere di restare che lasciare i propri ragazzi (che potranno essere accompagnati se lo desiderano da un amico/fratello o amica/sorella)  alle cure degli operatori presenti che hanno competenze specifiche e complementari. I ragazzi che frequenteranno lo sportello potranno poi essere indirizzati alle società sportive locali che hanno dato l’adesione al progetto e praticano attività sportiva inclusiva.

Gli operatori presenti allo sportello sono stati specificamente formati grazie anche alle risorse messe a disposizione dalla Fondazione di Vignola che ha sostenuto concretamente l’avvio dell’attività dello sportello. Il programma di attività e l’intero progetto sono organizzati in collaborazione con il Distretto di Vignola dell’Azienda sanitaria locale con la Neuropsichiatria infantile.

L’attività fisica e ludica dei ragazzi sarà effettuata alla palestra Paradisi, messa a disposizione in maniera gratuita dal Comune di Vignola, che ne ha la gestione in convenzione con la Provincia di Modena. Anche il centro fisioterapico CFT ha messo a disposizione gratuitamente presso la propria sede di viale Mazzini uno spazio con attrezzature per la preparazione atletica, nel caso di soggetti con questo tipo di necessità.

Per accedere allo sportello e per ulteriori informazioni si possono contattare Giorgia Forghieri del Csi alla mail sociale@csimodena.it  e al telefono 346/6730693 e Alessandra Convertini alla mail aleconvertini94@gmail.com

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here