Play Festival del gioco a Modenafiere

Play a Modena: tre giorni di sfide, novità, ospiti, eventi

Tredicesima edizione di Play Festival del gioco ancora più grande e ricca di novità e attività.

Quest’anno Play pone l’attenzione sul mondo delle famiglie, anche quelle con bambini piccoli, che troveranno un intero padiglione dedicato a chi si avvicina per la prima volta al mondo dei giochi da tavolo.

Oltre ai tradizionali partner come Haba, Djeco e Clementoni si affiancano Baba Libri con la trasposizione dei loro libri in giochi, e Hasbro Gaming con gli intramontabili Monopoly e Cluedo, ma anche uno spazio dedicato ad Avalon Hill e Dungeons & Dragon con un’area completamente riservata al gioco di ruolo più famoso di sempre. E’ presente anche un vasto spazio a cura del Cento Sportivo Italiano (CSI), che inaugura una sezione tutta dedicata al mondo del gioco da tavolo.

Una novità di questa edizione è lo spazio dedicato al “gioco per due”: complice l’isolamento forzato di questi ultimi due anni è aumentata la richiesta dei giochi da fare in coppia e Play ne propone un’attenta selezione. Accanto a questa nuova sezione debutta anche quella dedicata ai Trading Card Game come Fantasy Riders, Final Fantasy, Pokemon, Yu-Gi-Oh e Magic! sia con aree di gioco che uno spazio per comprare, vendere e scambiare carte con altri appassionati.

Al festival c’è un’intera area dedicata ai board game storici, che ricostruiscono in maniera accurata vicende del passato, utili per comprendere il presente; da qui passeranno oltre 60 classi per un totale di circa 1.300 studenti: per loro sarà una lezione di storia molto particolare, che non dimenticheranno facilmente.

L’area esterna ai padiglioni è dedicata ai LARP (Live Action Role Play), ovvero i giochi di ruolo dal vivo, in cui i partecipanti interpretano i personaggi, rappresentando le situazioni fittizie nello spazio reale che li circonda: costumi, equipaggiamento, scenografie sono accuratissimi e rigorosamente a tema con l’ambientazione del gioco, sia essa storica o di pura fantasia.

Immancabile l’Area Librogame, riservata al mondo del libro-gioco, nata dalla collaborazione con Librogame’s Land, la community italiana più grande di appassionati di librogame: l’area è arrichita da seminari educational in tema e momenti di incontro e riflessione sulla rinascita di questa grande passione.

INFO
Play-Festival del Gioco 2022 si svolge all’interno del quartiere fieristico ModenaFiere in viale Virgilio 70

Quando: dal 20 al 22 maggio.

Orari di apertura: venerdì 20 e sabato 21 maggio dalle 9 alle 20, domenica 22 maggio dalle 9 alle 19.

Biglietti: tutte le info sull’acquisto dei biglietti di ingresso, pacchetti e riduzioni a questo link: https://2022.play-modena.it/informazioni/biglietti/

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here