Pedagogia dei genitori: un progetto diversamente genitoriale!

Beppe Stefani, presidente del coordinamento genitori della provincia di Modena, ci presenta i nuovi incontri di pedagogia dei genitori…

Ho partecipato nel corso degli anni a diversi progetti dedicati ai genitori:

“i genitori incontrano l’esperto”, “i genitori e lo psicologo”, “la scuola per i genitori”, “corso per genitori”, ecc.

Alcuni di questi mi hanno insegnato qualcosa.

Molti, confesso, mi hanno lasciato molto amaro in bocca perché gli esperti disegnavano profili ideali di genitori, per me decisamente irraggiungibili.

Mi sentivo quindi un genitore “inadeguato”, incapace di mettere in pratica tutti quei suggerimenti o quei comportamenti “virtuosi” che l’esperto o gli esperti indicavano.

Poi ho incrociato la pedagogia dei genitori.

Progetto dove i ruoli, di genitore e di esperto, si invertono.

Sono i genitori che parlano e gli esperti ascoltano. Ti aiutano solo ad organizzare gli incontri e svolgono al massimo il ruolo di facilitatori.

A volte sono presenti anche i docenti della classe e questo consente di andare oltre i ruoli rigidi di genitore e docente e di confrontarsi invece come persone.

La pedagogia dei genitori è un progetto impegnativo, non banale, che coinvolge non il genitore nel suo ruolo, ma la persona nella sua interezza.

Difficile anche da spiegare a parole.

Se sei incuriosito e vuoi conoscerlo meglio il 6 novembre dalle 16,30 alle 19,30 presso il Multicentro Educativo MEMO in via Barozzi 172 a Modena il prof. Zucchi Riziero e Augusta Moletto terranno il primo incontro del Corso di Formazione Congiunta Docenti Genitori.

Vi aspettiamo!

INVITO PER IL 6 NOVEMBRE -Ped Genitori

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 4 =