A San Cesario la festa di Wilzachera

beedc71dbc_WILZACHERA

Dopo il grande successo degli anni scorsi torna ancora una volta l’appuntamento a San Cesario sul Panaro con la festa di Wilzachera in onore dell’antico nome medievale che il borgo aveva nel VIII secolo dopo cristo.

La festa inizia dal mattino: alle 8 in corso Vittorio Veneto ci sarà l’apertura dello StraMercato di Bologna, del mercato contadino, del mercatino dell’ingegno e del mercato Spazio per Medolla. In contemporanea, rappresentazione di arti e antichi mestieri a cura della compagnia del Sipario medievale di Verona.

Piazza di Corso Libertà sarà il cuore della manifestazione per tutta la giornata: alle 9 partirà il primo gruppo della PassTeggiata, la camminata di 10 Km che dal centro di San Cesario conduce i partecipanti attraverso i punti più suggestivi del territorio comunale, transitando per tre agriturismi e alcune aziende agricole, dove si potranno gustare i sapori della tradizione enogastronomica locale. Nei punti di ristoro si potrà ascoltare musica dal vivo.

Sempre dalle 9 sarà in funzione il trenino magico, che con partenze ogni ora accompagnerà i passeggeri attraverso un itinerario avventuroso fino a raggiungere i laghi di Sant’Anna.

Dalle 10 sarà a disposizione uno stand gastronomico a cura dell’Arci. Alle 17.30 Funky brothers in concerto. Alle 21 gran finale con l’esibizione del comico Angelo Pisani, componente del duo Pali e dispari (in scena sul palco di Zelig) in “Conto fino a tre. Parola di papà”. Ingresso gratuito.

La manifestazione è organizzata da Comune di San Cesario e associazione “Botteghe del borgo” con la collaborazione di: Consulta del volontariato, Arci e associazione Le Contrade.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × tre =