A Carpi si festeggia la Settimana Mondiale per l’allattamento

logo_SAM14_low-300x262

In occasione della settimana mondiale per l’allattamento (SAM), che cade dal 1° al 7 ottobre, GAAM e Ca’ delle Fate propongono alle mamme e alla cittadinanza un ricco programma di incontri, gratuiti ed aperti a tutti.

L’obiettivo della SAM, che ogni anno ha un tema stabilito internazionalmente, è richiamare l’attenzione sull’importanza dell’allattamento per la salute globale, oltre che, sulla realtà locale, incentivarne la promozione, protezione e sostegno.

Il tema 2014 “Allattamento: obiettivo vincente – per tutta la vita!” riguarda gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio dell’UNICEF e il ruolo preponderante che l’allattamento gioca nel raggiungimento di ognuno di essi.

A Carpi la SAM inizia giovedì 2 ottobre con due incontri informativi presso l’associazione Sorgente di Vita che, nel progetto Ca’ delle Fate, propone percorsi di sostegno per future mamme e neo-mamme: alle 9 l’ostetrica Luana Bellotti parlerà del perché scegliere di allattare e di come prepararsi a farlo già dalla gravidanza, alle 11 invece dallo Shiatsu, come operatore e formatore, Monica Lugli insegnerà alle mamme di bimbi fino a 9 mesi esercizi e massaggi per alleggerire schiena, collo e spalle e allattare così sempre con piacere.

Sabato 4 ottobre la SAM a Carpi raggiungerà il suo culmine con un coinvolgente Flash Mob, in contemporanea con altri 100 comuni in Italia, organizzato dal MAMI – coordinatore in Italia della SAM – con la collaborazione dell’associazione bellunese Casa delle Mamme. Il Flash Mob richiamerà l’importanza e la normalità di un gesto antico come e più della nostra specie, che oggi incontra ancora molti ostacoli materiali e culturali. Le mamme del GAAM hanno voluto dare a questo assembramento davanti al Comune di Carpi alle 10.30 un taglio molto inclusivo, non limitandolo alle mamme che stanno allattando ma coinvolgendo tutte le donne che hanno scelto di allattare o avrebbero voluto farlo, ma ne sono state per diversi motivi impedite. L’invito infatti è “se hai allattato per 2 minuti, 2 ore o 2 anni… vieni a reggere lo striscione ‘perché allattare possa essere una scelta’ “.

Continueremo domenica 5 ottobre alle 10.30 presso la Casa del Volontariato con la conferenza “Allattamento: obiettivo vincente – per tutta la vita!” rivolta ai genitori, agli operatori sanitari, agli educatori e a chi a vario titolo si occupa di infanzia: la pediatra Chiara Bussetti spiegherà il collegamento tra allattamento e Obiettivi di Sviluppo del Millennio fornendo esempi sia sulla nostra realtà che su quella dei paesi in via di sviluppo dove ha svolto servizio come missionaria. Durante la conferenza, moderata dal coordinatore dell’unità pediatrica di cure primarie Andrea Bergomi, l’epidemiologa Luisa Mondo presenterà il rapporto “il Codice Violato 2014”, freschissimo di stampa, evidenziando molti di quegli ostacoli all’allattamento indotti da interessi commerciali. Concluderà Margherita Guidetti, ricercatrice e docente universitaria in psicologia sociale, coi risultati di una ricerca nazionale sulla percezione del latte artificiale tra le famiglie italiane, che ha raccolto dati anche tra le mamme carpigiane.

Infine, l’11 ottobre alle 17, sempre presso la Casa del Volontariato, l’ostetrica Chiara Chittoni commenterà la visione gratuita del filmato “Il primo sguardo”, che sottolinea l’importanza del primo contatto tra neonato e mamma e papà subito dopo la nascita.

L’intero programma ha avuto il patrocinio di Comune di Carpi e di Unione Terre d’Argine, con l’assessore Daniela Depietri che presenzierà alcune iniziative, dell’Azienda Sanitaria Modenese con la presenza della direttrice sanitaria Dott.ssa Cristina Marchesi, e della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e Casa del Volontariato che hanno gentilmente offerto le sale e la stampa di volantini e locandine.

L’iniziativa ha permesso a mamme, donne e associazioni di Carpi di conoscersi, collaborare e “fare rete locale”, per meglio sostenere le famiglie nel meraviglioso quanto delicato momento della nascita e crescita dei figli.

 

[box type=”info” ]

Info: 

www.allattamentomaterno.org

Contatti:
annalisa.gaam@gmail.com o cadellefate@gmail.com[/box]

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 4 =