Guida pratica alle tecniche di PNL da usare con i bambini

Michele de Santis, esperto di programmazione neuro-linguistica, ci insegna come utilizzare questa disciplina nata negli anni 70′ in California dalle menti geniali di Richard Bandler e John Grinder,  per gestire al meglio il rapporto genitori-figli.

 

AVVERTENZE X L’USO!

E’ con grandissima emozione che mi appresto ad incominciare questa avventura della Rubrica “Guida pratica alle tecniche di PNL da usare con i bambini”.

Anthony Robbins, mio mentore, sostiene che per avere dei buoni figli occorre essere eccellenti genitori, ma per avere straordinari figli dobbiamo diventare straordinari genitori! Sei d’accordo?

La PNL (Programmazione Neuro Linguistica) aiuta ogni giorno mia moglie, Ceci, ed io a creare e ri-creare rapporti con le nostre meravigliose creature (Elly, Tom e Anna, di 11, 7 e 3 anni).

Dalla gestione del mal di pancia di Anna che oggi riprendeva l’asilo dopo le vacanza natalizie, alla gestione del “guinzaglio allungabile” per le autonomie di Elly (Facebook, cellulare, uscite con le amiche, ecc.), dai Pokemon come ricompensa per Tommy quando si beve un bicchiere di centrifugato di frutta, alla elaborazione di strategie tra la mia sposa ed io nonché all’organizzazione del quotidiano (io vado ad accompagnare Elly a fare fisioterapia così le faccio un “pennellino” per smettere di mangiarsi le unghie, tu metti in vasca Anna, suoni il flauto e dai un occhio ai compiti di Tom dopo che ha finito di giocare a Mario Kart)… la PNL aiuta davvero a “sopravvivere” e a risolvere i piccoli, grandi problemi di tutti i giorni.

I bambini assorbono come spugne, le tensioni e i conflitti, respirando l’aria dell’ambiente in cui vivono. Pertanto,  la mia convinzione potenziante personale è che per aiutare i nostri figli, occorre prima di tutto lavorare su di noi come persone singole e sulla coppia, indipendentemente che vi siano problematiche manifeste o latenti.

E’ mia precisa intenzione di accompagnarti per mano condividendo i miei aneddoti freschi di giornata, nella speranza di poter essere utile alla maggior parte dei genitori che poggeranno gli occhi su questo meraviglioso sito.

Leggi gli articoli pubblicati:

Generatore di nuovo comportamento

La doppia induzione 

La metafora delle candele decorative e la sintonia perfetta con i nostri figli!

In alto i cuori: come cambiare lo stato d’animo dei bimbi! PRIMA PARTE

In alto i cuori: come cambiare lo stato d’animo dei bimbi! SECONDA PARTE

Le parole magiche: come parlare ai nostri figli! PRIMA PARTE

Le parole magiche: come parlare ai nostri figli! SECONDA PARTE

Il bambino non mangia? I consigli di PNL del nostro life coach Michele De Santis

Il bambino rifiuta di fare sport? La risposta del nostro coach Michele de Santis al quesito di un padre  

 

 

Michele de Santis si occupa anche di Reiki, qui sotto il link al suo ebook:

 

3 Commenti

  1. Salve Michele mi chiamo Giulia e trovo interessantissimo questo tipo di pratica con i nostri figli. Ho 33 anni e sono mamma di due bei maschietti, Alex di 4anni e mezzo e Andrea di 11mesi. Confesso sia una “lotta” giornaliera gestire il più grande seppur di indole sia buono…ma ora che il piccolo gattona e si arrampica ovunque prendendo i suoi giochi, è diventato una disperazione. Prenderò spunto dai suoi consigli e cercherò di metterli in pratica; Le chiedevo se ha scritto un libro o cosa posso leggere di inerente a questo tipo di pratica. La ringrazio in anticipo, Giulia

  2. Salve Giulia e complimenti per i tuoi due bei maschietti, Alex e Andrea!
    A proposito della “lotta” giornaliera per gestire il più grande, puoi prendere a piene mani negli articoli che ho già scritto e che trovi in questa rubrica, ospitata in questo meraviglioso portale. Credimi, c’è tutto quello che ti può servire concretamente per accompagnare i tuoi figli verso una piena realizzazione (le cose che ho scritto, sono nient’altro che gli strumenti che uso quotidianamente con i miei figli). Se vuoi approfondire ti rimando all’unico testo in circolazione PNL x Bambini di Erri de la Parra Paz o a consulenze specifiche che puoi richiedere a qualsiasi esperto di Pnl o Coach vicino a te o che puoi conoscere… ovviamente io resto a disposizione.
    TUtto lo straordinario,
    Michele De Santis

  3. Bene allora cercherò di “impegnarmi” anch’io nell’accompagnare i miei bimbi ad una piena consapevolezza delle loro capacità.
    Grazie infinite, Giulia

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 2 =