L’invasione dei robot al Museo della Figurina di Modena!

Gundam

Al Museo della Figurina sempre sabato 5 marzo alle 10.30 apre la nuova mostra 80- 90 L’invasione dei robot dedicata alle figurine della sezione anni 80-90, in particolare ai robot: Gundam, Daltanious, Danguard, Goldrake, Twiki, l’amico fidato del Buck Rogers televisivo, e i vari Maximilian, V.I.N.CENTe B.O.B. di The black Hole, film del 1979.

Ci sono anche Numero 5, protagonista del film Corto circuito, e Tilt e Talt, fidanzati robotici di un B movie italiano. Tutti questi robot vanno ad aggiungersi a Jeeg, che è già presente nell’esposizione permanente del Museo e a Mazinga Z, Astrorobot e i Transformers, ospiti stabili di 80-90.

E inoltre, grazie alla collaborazione con Cosmic Group, vengono esposti anche gli action figure di Daltanious, Goldrake e Gundam. Ancora Gundam, nella versione RX-78, alto un metro e mezzo sarà esposto nella sala.

La mostra resta esposta fino al 17 luglio 2016, ingresso gratuito.

In occasione dell’apertura, sabato 5 marzo alle ore 16, laboratorio di costruzione di modellini dei più importanti robot esposti in mostra. L’iniziativa è a cura di Cosmic Group ed è rivolta ai ragazzi e alle ragazze di oggi (dai 10 anni in su), ma anche di ieri. Ingresso gratuito.

[box type=”info” ]

Fino al 17 luglio 2016
da mercoledì a venerdì 10.30-13; 16-19.30
sabato, domenica e festivi 10.30-19.30
Ingresso libero
Il Museo della Figurina si trova al 2° piano di Palazzo Santa Margherita in Corso Canalgrande 103 a Modena.
Al Museo si può accedere anche con l’ascensore che si trova all’ingresso di Corso Canalgrande 105 (a fianco dell’ingresso principale).

[/box]

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 4 =