La festa del racconto, appuntamenti a Carpi per i più piccoli

programma festa racconto

Storie da ascoltare, toccare, addirittura da assaggiare: sabato 1° giugno e a domenica 2 giugno a Carpi, bambini e ragazzi vengono coinvolti in letture, narrazioni e giochi, grazie alle proposte del programma della Festa del racconto pensato per i più giovani.

Nell’aria si sente già voglia d’estate e la Festa del racconto fa respirare ai bambini un po’ di
vacanze in anticipo, con il tipico “tempo sospeso” che le accompagna. Proprio da qui si dipana il fil rouge che lega gli appuntamenti per i più piccoli: questo tema si concretizza
nell’installazione all’interno della torre dell’Uccelliera “Il tempo (bello!) della spiaggia”, a
cura di Equilibri Modena, da un libro di Susanna Mattiangeli e Vessela Nikolova.

Le due autrici hanno scritto e illustrato “In spiaggia”, che narra di una bambina che si allontana dall’ombrellone rosso della sua famiglia e si perde, e in questo perdersi osserva la vastità che la circonda. Libro e installazione raccontano attraverso gli occhi di una bambina la paura di allontanarsi e la spinta della scoperta, fra l’incoscienza istintiva e la prudenza imposta (sabato 1 giugno ore 11.30 Carpi, torre dell’Uccelliera, apertura al pubblico dell’installazione).

Susanna Mattiangeli guida il “Passatempo dei granelli di sabbia”, dedicato al tempo
trascorso in spiaggia, pieno di cose da fare (belle!) e di cose che non bisogna fare
(bellissime!?); insieme a Susanna i bambini giocano a immaginare e raccontare la spiaggia e le sue storie, parola dopo parola, granello dopo granello (sabato 1 giugno ore 17.30 Carpi, cortile del Ninfeo).

La disegnatrice Vessela Nikolova propone il laboratorio “Una spiaggia lunga lunga”: insieme a lei bambine e bambini possono disegnare il loro libro-spiaggia, pieno di mare e di conchiglie, di giochi e di amici; un libro lunghissimo, pieno di tempo e ricordi che non
passano mai (sabato 1 giugno ore 17.00 Carpi, sala teatrino Biblioteca ragazzi).

Si rimane sempre in spiaggia con l’appetitosa “Colazione nel secchiello” proposta dalla
narratrice Chiara Marinoni e dalla musicista Daniela Bertacchini: si tratta di narrazioni gustose con musiche improvvisate tratte da alcune storie che vengono proposte come letture per l’estate; l’appuntamento termina con una dolce colazione servita nel classico secchiello da spiaggia (domenica 2 giugno ore 10.30 Carpi, cortile del Ninfeo).

I racconti di Cristina Busani e le note della chitarra di Gianluca Magnani accompagnano i bambini “All’ombra delle storie”: nuotare a ritmo di musica, sdraiarsi all’ombra di una balena, ascoltare il tempo che passa sono tutti ingredienti fondamentali per costruire castelli di storie insieme a loro (domenica 2 giugno ore 16.30 Carpi, cortile del Ninfeo).

Se alla spiaggia si preferiscono luoghi misteriosi, pieni di animali fantastici, isole remote e
sognate, terre e mari abitati da creature dalle forme più insolite e dai poteri magici,
l’illustratrice Isabella Mazzanti propone il laboratorio “Creature fantastiche da luoghi
immaginari”. E’ un viaggio straordinario alla ricerca di una principessa perduta, dove i
protagonisti sono i personaggi di carta creati dai bambini attraverso la tecnica del papercut
(sabato 1° giugno ore 10.00 Carpi, cortile del Ninfeo).

Viene proposta persino un’avvincente caccia al tesoro utilizzando come bussola “L’atlante dei luoghi immaginari”, illustrato dalla Mazzanti: e così ci si sposta dall’Isola Migratrice alla Tana della Creatura, passando tra la Torre dell’Eco, il Pozzo delle scimmie e la via delle spezie in viaggio incantato alla ricerca di un tesoro dal valore inestimabile (domenica 2 giugno ore 19.00 Carpi, cortile del Ninfeo).

Bambini e ragazzi vivono tra un tempo lento e un tempo veloce, un tempo di giochi e uno di videogiochi, un tempo sociale e un tempo social. Per capire qual è il tempo giusto per loro genitori e insegnanti si confrontano nell’incontro “Il tempo che ci vuole” con Bruno
Tognolini, maestro di poesia e di parole lente, veloci, velocissime (sabato 1 giugno ore 16.00 Carpi, cortile del palazzo della Pieve).

Programma completo della festa del racconto: clicca QUI

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 4 =