FestivalFilosofia a Sassuolo: Che storia la meccanica!

Quando:
19 Settembre 2020 giorno intero
2020-09-19T00:00:00+02:00
2020-09-20T00:00:00+02:00
Dove:
Villa Giacobazzi - Parco Vistarino (area limitrofa alla Villa)
Sassuolo
Costo:
Gratuito
Contatto:
centro per le famiglie
0536 880680
FestivalFilosofia a Sassuolo: Che storia la meccanica! @ Villa Giacobazzi - Parco Vistarino (area limitrofa alla Villa)

Nell’ambito del FestivalFilosofiaMacchine 2020:

Che storia la meccanica!

Laboratori per famiglie e bambini (0-14 anni)
A cura di: Centro per le Famiglie Distretto Ceramico – sede di Sassuolo
In collaborazione con: Servizi Educativi Comune di Sassuolo, Centro Distrettuale di Riuso “Le Radici”, Nuovamente Secchia, Concresco, Mete Aperte, Centro semiresidenziale “Tana per tutti” coop Gulliver, ANFFAS

Orari: 

Sabato 19 settembre ore 9.30 – 12.30; 15.00 – 19.00
Domenica 20 settembre ore 9.30 – 12.30; 15.00 – 19.00

Attraversando il parco, sarà possibile immergersi in una narrazione corale tra natura, cultura e storia. Un viaggio nel tempo, dalle Ali di Icaro al Cavallo di Troia, dall’uomo come prima macchina alla rete virtuale del web. Un itinerario pensato per tutta la famiglia, da percorrere insieme, a piedi, in bici o con altri “mezzi di trasporto”.
Proposte esperienziali di gioco, allestimenti e pannelli esplicativi con linguaggio semplice adatto ai bambini, accompagneranno il vostro viaggio.
Un’occasione per immergersi con leggerezza nei temi del festival e scoprire come la meccanica sia da sempre parte della nostra vita.
Il percorso sarà arricchito da proposte laboratoriali: “kit fai da te” per la realizzazione di piccoli manufatti e congegni meccanici semplici. I bambini potranno ritirarli e scegliere se portare a casa il kit e realizzarlo successivamente o creare il manufatto in loco con l’aiuto degli adulti accompagnatori.

Per lavorare in tutta sicurezza porta il tuo astuccio con pennarelli, scotch, forbici e le piccole attrezzature del bricolage.

INGRESSO CONTINGENTATO IN LOCO

 

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here